Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell’interno

Lampadari per la cucina in stile moderno: foto nell'interno

Oggi discuteremo quali lampadari saranno adatti alla cucina in uno stile moderno.

Ma dal momento che, seguendo le indicazioni di questi grandi numeri, prenderemo in considerazione tutte le opzioni più diffuse, ei dispositivi di illuminazione sono già contro il loro background. Quindi sarà più comprensibile e interessante.

Lampadari per la cucina nello stile di "Avangard"

Avanguardia - uno stile audace, brillante, memorabile. La traduzione letterale di questa parola dal francese è "una squadra in avanti".

E nonostante il fatto che l'avanguardia sia nata alla fine del ventesimo secolo, è ancora qualcosa di straordinario, ben visibile, ma non privo di gusto.

Nelle stanze progettate in questa direzione, dovrebbero esserci dettagli grandi e luminosi. O mobili, accessori o lampadari. A cosa si concentra esattamente - decidi tu, ma puoi sicuramente dire una cosa del genere: non puoi esagerare.

Se hai molti elementi luminosi senza lampadari, allora l'illuminazione dovrebbe essere scelta più neutra e non attirare l'attenzione. Ad esempio, come in queste foto:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Ma se, non ci si rompe con altri elementi, è necessario selezionare un lampadario luminoso, grande e insolito, che diventerà il centro della composizione. Ad esempio, come qui:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Si prega di notare che le forme geometriche sono ben accette, e non i classici plafoni.

Lampadari per la cucina nello stile del "Surrealismo"

Il surrealismo può essere descritto brevemente - illusorio. Una chiara idea dello stile può essere ottenuta guardando il divano, che è stato creato da Salvador Dali. Eccolo, nella forma delle labbra:

Cioè, lo stile è interessante e accoglie la presenza di cose che sembrano strane nella sua destinazione. Ad esempio, lampadari abbastanza adatti dalle posate:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

O questi:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

In generale: il più noioso, il più alla moda. E non essere confuso dalla presenza di tamburi in cucina. Dopo tutto, nel surrealismo, la cosa principale è colpire e provocare una risonanza.

Lampadari nello stile di "Costruttivismo" e "Cubismo"

Questi stili sono gemelli. Il loro simbolo è grande, forme geometriche che sembrano piuttosto ingombranti, illogiche e persino strane. La sensazione di una tale premessa, come se colpisse il regno degli specchi rotti.

Anche i lampadari per la cucina in questo stile dovrebbero essere selezionati in tono. Qualsiasi figura andrà bene, la cosa principale è che dovrebbero essere rigorosi, spigolosi e senza eccessi. Ad esempio, qui ci sono questi:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Concentrarsi sull'illuminazione non è necessario, perché le pareti e i mobili, realizzati in questo stile e abbastanza espressivo.

Lampadari per la cucina nello stile di "Minimalismo" e "High-Tech"

Questi stili sono anche in qualche modo simili. Distingue il loro spazio semi-vuoto, un minimo di mobili, mancanza di accessori. Semplicità, comodità e niente di superfluo.

L'unica cosa nell'high-tech ha permesso elementi che incarnano l'alta tecnologia e il progresso, che possono essere espressi in ogni dettaglio dell'interno.

E il minimalismo non significa niente di speciale, il suo unico scopo è mostrare quanto una persona abbia bisogno di felicità. In una parola, questi stili sono avversari ardenti del cosiddetto "filisteismo".

Qui tali lampadari saranno appropriati in questo caso:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Beh, certo, le luci spot che possono facilmente sostituire i lampadari, specialmente secondo chi sostiene un tale stile, sono troppo buone per i plafoni: solo collezionisti di polvere, non di più.

Lampadari per la cucina nello stile di "Grunge" e "Loft"

E qui abbiamo combinato due stili in un blocco, perché contengono elementi simili: pareti nude senza decorazioni.

Ma c'è una differenza in loro, e devi scegliere un lampadario per la cucina, partendo da quello che hai da questi stili, dato che è importante in termini di logica.

Il grunge è nato molto tempo fa, all'inizio del XX secolo, in un'epoca in cui l'aristocrazia francese si stava trasferendo in case di campagna che non erano ancora state completamente attrezzate. Con loro, hanno portato una varietà, mobili artistici e chic, che è stato collocato in stanze senza riparazioni.

Questo interno era uno spettacolo meraviglioso: doroguschie, divani classici intagliati, sedie, seta tritata, candelabri in rame vitevatye .... E tutto questo su uno sfondo di semplice inquadratura. Sembrava questo:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Ma il "loft" è un po 'diverso da un'altra opera e persegue un'altra idea, nonostante il fatto che ci siano anche nell'onore delle mura.

Il fatto è che fu dovuto al fatto che negli anni '40 del secolo scorso, a Manhattan, esistevano prezzi abitativi così esorbitanti per i comuni mortali che emersero un'idea: occupare i loft dei locali di produzione e stabilirsi lì.

In realtà, la traduzione di questa parola suona letteralmente - l'attico.

E i "nuovi coloni" non erano affatto imbarazzati per il loro alloggio, ma al contrario, sottolineando in ogni modo il tono di industrializzazione nella stanza. E alla fine, il mondo intero è stato contagiato dall'idea. Quindi, il "loft" presuppone un'esposizione deliberata di comunicazioni, fili, tubi e tutti gli elementi della costruzione incompiuta.

Per questo motivo, per il "grunge" si produrranno lampadari belli e costosi di tipo classico, ma per il "loft" sono piuttosto diversi. Ad esempio, qui ci sono questi:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari per la cucina negli stili "Kitsch", "Boho" ed "Eclectic"

E questi stili sono care sorelle! O fratelli? Come ti piace, non l'essenza. Ciò che li unisce è che combinano incongruo. Ad esempio, la parola "kitsch" è familiare a tutti, ma la usano in significato: cattivo gusto.

Ma in realtà, la parola significa qualcosa che è una miscela incongrua. L'eclettismo è anche interessante perché può ospitare qualsiasi stile: classico, etnico, moderno. E a proposito del "Boho" e niente da dire, questo gypsy chic in cui dovrebbe essere un po 'più grande e luminoso.

Quindi quale tipo di lampadari per la cucina si adatterà in questo caso? Sì, praticamente! L'unica cosa, non dimenticare che questi stili non sono iper-moderni, ma vintage. Pertanto, il lampadario deve corrispondere allo spirito dei tempi.

Ecco un esempio di come negli interni delle cucine di questa direzione si vedano i lampadari:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

In queste foto, tutti gli stili e puoi notare che sono abbastanza simili. Le prime due immagini sono eclettiche, la terza è boho, l'ultima è cit.

Lampadari per la cucina in stile ecologico

L'eco-stile comporta la presenza di mobili in vimini e di tutti i tipi di accessori naturali. Anche i lampadari per una tale cucina possono essere fatti di materiali naturali: da viti, pannelli, ruote dal carrello. Oppure possono essere ordinari, semplicemente senza buone maniere per chic e costi elevati.

Ecco le foto su cui puoi vedere le opzioni adatte a questo stile:

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari in cucina in stile moderno: foto nell'interno

Lampadari per la cucina in qualsiasi stile rustico

Capisci, il paese francese non è un paese russo. Ogni stile corrisponde allo spirito del tempo, che riproduce, e, nella regione da cui proviene, in effetti.

L'unica cosa che li unisce: sono stilizzati sotto l'antichità e non sotto gli attuali interni dei villaggi moderni.

Scegliere un lampadario per la cucina in questo caso è abbastanza semplice: date un'occhiata a una di queste direzioni e scegliete qualcosa di adatto. Ad esempio, la Provenza ha i suoi oggetti falsi, ma la fuga russa. Quindi scegli qualcosa che simboleggi l'era.

Il nostro articolo è giunto alla fine e ora sai esattamente come scegliere un lampadario da cucina moderno!

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

52 − = 43