Che tipo di tovaglia per la cucina è meglio scegliere?

5 consigli per la scelta di una tovaglia su un tavolo da cucina

Non c'è niente di meglio dei tessuti, per trasformare rapidamente e facilmente la cucina. E puoi scegliere sia le opzioni già pronte, sia solo un tessuto, per cucire "vestiti" per la stanza con le tue mani.

Oggi parleremo di come scegliere una tovaglia sul tavolo della cucina. Sembrerebbe - non c'è nulla di complicato in questo, ma si scopre che molti fanno errori, affrettandosi con l'acquisto. Soprattutto si tratta di ordini attraverso Internet, quando non c'è la possibilità di "sentire" i beni.

Quali errori devono essere evitati prima dell'acquisto

La prima cosa che diremo in questo articolo è possibili errori. Ma poi parleremo di ciò che dovrebbe essere orientato, scegliendo questo elemento di arredo.

Che tipo di tovaglia per la cucina è meglio scegliere?

1. Assicurati di considerare che la colorazione della tovaglia dovrebbe essere in armonia con qualcosa. Se comprate una singola tovaglia e il suo colore non è duplicato altrove, allora non avrà un bell'aspetto. Se lo comprate già, assicuratevi di prendere qualsiasi cuscino per sedie in tono, asciugamani o anche qualche tipo di aggeggi tessili.

2. Prendi la tovaglia esclusivamente nella forma. Se hai una tavola rotonda, allora hai bisogno di una tovaglia rotonda. Se il quadrato è quadrato. Perché il rettangolo, allungato su un piano quadrato, non apparirà come dovrebbe. E ancora di più, sulla superficie ovale. Angoli acuti penzoloni - non è così interessante, è piuttosto sciatto.

3. Non comprare un panno per l'uso quotidiano senza impregnazione, sperando nella precisione delle famiglie e dei supporti speciali per le piastre. Se contate su questo, allora nel 99% del 100% avrete un'amara delusione e la prospettiva del lavaggio quotidiano. E com'è il tavolo mentre la tovaglia si "schizza" nello stylalka? Esatto, nudo. Pertanto, o prendere per questi scopi qualsiasi tovaglia idrorepellente, ad esempio, da PVC, Teflon o acquistare immediatamente 2-3 tessuto (e ad essi e elementi di duplicazione). D'accordo, questo è tutto vanità, quindi, è meglio prendere una tovaglia appositamente progettato per ogni giorno di attività.

4. Scegli una tovaglia per le vacanze - fai attenzione alla composizione del materiale. I sintetici qui non si adattano, perché, durante le vacanze, il tavolo è spesso decorato con candele e una scintilla più piccola che sale sul tavolo può causare un incendio. Non essere tentato dal fatto che sia facile cancellare i sintetici: la sicurezza è fondamentale. Se una piccola scintilla appare sul tessuto di lino, si spegnerà anche senza lasciare traccia sulla tovaglia. E non si può parlare di un incendio inaspettato.

Qui, in generale, e tutto ciò che devi ricordare. E ora parliamo di quali parametri navigare nel momento della scelta.

1. Decidi lo scopo per il quale hai bisogno di una tovaglia

Che tipo di tovaglia per la cucina è meglio scegliere?

Come abbiamo già detto sopra, se hai bisogno di una tovaglia quotidiana per un tavolo, è meglio non inventare e prendere solo con impregnazione Teflon. I colori di queste tovaglie sono molti, quindi non dovrebbero esserci problemi. Se, invece, semplicemente non è possibile trovare esattamente il tono che è richiesto, il modo più semplice: acquistare un panno teflon bianco e neutro, e già su di esso per mettere un paio di corridori colore desiderato (è come una lunga e stretta lingua di stoffa che si trovava dall'altra parte del tavolo).

In questo caso, tu e il design ne uscirai belli e ti siederai a cena puoi tranquillamente, senza preoccuparti che qualcuno tamponerà la salsa di tovaglia o qualcos'altro.

Se stai cercando una tovaglia festosa, oltre alla sicurezza antincendio, ricorda il materiale. Il lino è un'opzione costosa, ma non è sempre giustificato da un punto di vista pratico, poiché levigarlo dopo il lavaggio è piuttosto difficile. E, quando si tratta di tovaglie di dimensioni enormi sul tavolo del banchetto ... Oh, stirare in questo caso ti consegnerà un sacco di minuti "indimenticabili" (con minuti noi poskromnichali, ovviamente).

È meglio prendere un panno di cotone normale e denso. Inoltre ha stirato facilmente e si asciuga più velocemente.

Ci sono anche tovaglie di seta per le vacanze. È bello, costoso, insolito, ma non è molto piacevole toccare questa tovaglia a mani nude. Sì, e le piastre saranno instabili per aderire a una tale superficie e la probabilità di una "battaglia" è alta. E questo, non solo le perdite, quindi anche gli ospiti, che disagio ...

Quindi, se sei interessato alla nostra opinione, allora, sicuramente, - solo c / b. Fortunatamente, la scelta dei colori è semplicemente enorme. E se non trovi ciò di cui hai bisogno, puoi sempre comprare un taglio di stoffa e cucire una tovaglia (o dare una sarta).

2. Rimuovi le dimensioni dal tavolo e da loro,

Che tipo di tovaglia per la cucina è meglio scegliere?

Come scegliere la dimensione della tovaglia, quindi sembrava perfetta? È necessario scegliere in modo tale che i bordi della sporgenza non siano almeno non meno di 20 centimetri. Cioè, se hai un tavolo quadrato per metro, la tovaglia dovrebbe essere esattamente 1.20 per 1.20. Questa è la lunghezza più ottimale, ma può variare, di più o meno un paio di centimetri. Non più! Altrimenti sarà troppo lungo o troppo corto.

Ma questa è la dimensione migliore per l'opzione di tutti i giorni. Se scegli una tovaglia festosa, allora è già possibile, ed è necessario, prolungare la sporgenza.

Notevolmente guardare le tovaglie "sul pavimento", è anche molto buono con una sporgenza di 40-45 centimetri. Soprattutto, i tessuti per le vacanze possono essere con balze, pizzi. E più lunga è la parte libera, più elegante sarà la tabella.

In generale, quanto la tua tovaglia dovrebbe appendere, dipende dal tavolo, o piuttosto dalla sua altezza. Fondamentalmente, è standard, ma ci sono anche casi eccezionali: ad esempio, la tua famiglia è una crescita gigantesca e il tavolo che non hai acquistato, ma ordinato in base alle dimensioni individuali. E in questo caso, l'impiccagione di 20 centimetri sembrerà già scarsa, quindi è meglio aggiungere quei centimetri che hai aggiunto all'altezza standard dei mobili.

Inoltre, l'attenzione speciale merita il momento di scegliere il panno per la tovaglia. Qui devi misurare non solo la sporgenza, ma anche i centimetri per l'archiviazione e il restringimento.

Il solito tessuto di cotone darà una decina di centimetri di restringimento al primo lavaggio, ma la biancheria e tutti e quindici. Quindi, aggiungere questo: sporgenza 20 cm + la curva 2-3 cm + restringimento 10-15 cm, a seconda delle proprietà del tessuto.

3. Procedi dallo stile generale della tua cucina

Che tipo di tovaglia per la cucina è meglio scegliere?

In sostanza, ora in vendita tovaglie che si adattano perfettamente negli interni del tipo di "Provenza". Cioè, sono tutti i tipi di cellule, strisce, piselli, ryushechki ... È molto bello e accogliente, senza dubbio. Ma se i tuoi mobili sono nello stile del minimalismo o dell'hi-tech, allora quali strisce con le ruches possono esserci?

Questa tovaglia sembrerà estremamente inappropriata e invece di aggiungere chic, semplicemente infastidirà.

Che altro vorrei dire: il nostro business è stato consigliato e avvertito, ma sai ancora meglio quale tipo di tovaglia è meglio per la tua cucina.

4. Prestare attenzione alla velocità di asciugatura del materiale

Che tipo di tovaglia per la cucina è meglio scegliere?

Certamente, non ci sono sintetici uguali per questo parametro. E, in linea di principio, per uso quotidiano la tovaglia sintetica è un'opzione abbastanza accettabile.

È un piacere lavare un tale scooter. E le macchie in esso così non mangiano e si asciuga nel giro di poche ore.

Ma per le tovaglie festose questo parametro è assolutamente irrilevante. Anche se si asciuga per almeno tre giorni, le vacanze non accadono ogni giorno.

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

45 − 42 =