Retroilluminazione in cucina: le migliori idee per il design (68 foto)

Una buona illuminazione della cucina è la garanzia di cucinare cibi deliziosi e buon umore della padrona di casa. Esistono molti modi per decorare in modo spettacolare ed elegante le cuffie da cucina.

Una corretta illuminazione è importante non solo in termini di design, ma anche per la salute umana. Il posizionamento di lampade luminose nell'area di lavoro della cucina può ridurre il carico sulla vista, il cuore e il sistema nervoso e giocare con l'illuminazione, l'uso di lampade di diversi colori aiuta ad aumentare l'umore.

Illuminazione della cucina
Illuminazione della cucina

Retroilluminazione del bar della cucina

Retroilluminazione cucina beige

Cuffia da cucina retroilluminata bianca

Varietà di evidenziazioni e funzioni di montaggio

I più comuni sono tre tipi di illuminazione dell'area di lavoro della cucina:

  • Illuminazione fluorescente esterna o incorporata.
  • Nastri o tubi con LED.
  • Faretti di vari disegni.

Ciascuno dei tipi di illuminazione ha i suoi vantaggi e può essere utilizzato in varie varianti. In alcuni casi l'illuminazione combinata o decorativa è la più vantaggiosa.

Avendo studiato le peculiarità di ogni tipo di illuminazione è molto più facile fare la scelta giusta, in cui non devi essere deluso.

Illuminazione della cucina
Illuminazione della cucina

Illuminazione del set da cucina

1

Illuminazione della cucina nera

Accendi la cucina in casa

Grembiule da cucina retroilluminato

Lastra di cartongesso retroilluminata in cucina

Lampade fluorescenti per l'illuminazione della cucina

Illuminazione della cucina

Illuminazione interna della cucina

Cucina retroilluminata ambientata in campagna

La zona cucina destinata alla cottura è spesso illuminata con lampade fluorescenti. Sono facili da installare e comodi da usare, mentre sono caratterizzati da costi contenuti e bassi consumi energetici. Le lampade fluorescenti funzionano a lungo, senza richiedere la sostituzione. La retroilluminazione del set da cucina con lampade fluorescenti sarà perfetta in ogni ambiente.

Illuminazione della cucina

Combinazione cucina retroilluminata

Retroilluminazione in cucina: le migliori idee per il design (68 foto)

Retroilluminazione a LED

Illuminazione del set da cucina con striscia LED

Loft retroilluminato da cucina

Lampadario da cucina retroilluminato

Lampade insolite con diversi elementi di illuminazione sono costosi e sono più spesso realizzati su ordinazione. Al contrario, le lampade fluorescenti convenzionali possono essere trovate in qualsiasi negozio di materiali da costruzione e articoli per la casa a prezzi diversi. Nel set completo con una lampada c'è un materiale di fissaggio con cui le lampade di aiuto sono attaccate ad una superficie di mobili da cucina.

Illuminazione della cucina
Illuminazione della cucina

Retroilluminazione da cucina moderna

Illuminando il set da cucina e le nicchie

Illuminazione dell'isola della cucina

Tuttavia, si dovrebbe tenere conto del fatto che l'installazione di un apparecchio di questo tipo richiede spazio sul cabinet, nel quale è fissata la barra. Se non ci sono lamelle o non si riesce a trovare un posto, si d
ovrebbe usare un'altra opzione: acquistare lampade appositamente progettate per illuminare la cucina. Sono progettati per il fissaggio al piano del tavolo e saranno perfetti in combinazione con mobili da cucina.

Illuminazione della cucina

L'installazione di apparecchi fluorescenti richiede un approccio diverso, a seconda del tipo di apparecchio scelto.

Le plafoniere sono facili da installare. Si attaccano alla superficie e sono collegati all'alimentazione. È molto più difficile installare un apparecchio da incasso: è necessario preparare un luogo in cui inserire gli apparecchi. Molto spesso un tale posto dovrebbe essere fornito in anticipo, quando si scelgono i mobili. Dopo aver installato gli infissi, il foro è coperto con vetro smerigliato.

Retroilluminazione a LED

Illuminazione della cucina
Illuminazione della cucina

Scaffale da cucina retroilluminato

Retroilluminazione del soffitto della cucina

Illuminazione del soffitto della cucina

Illuminazione a soffitto in cucina

Accensione del set da cucina con luci rotanti

Le lampade a LED sono ampiamente utilizzate e ampiamente utilizzate per l'illuminazione di mobili da cucina grazie ad una comoda installazione e ad un'ampia selezione di colori. Usa non solo la solita illuminazione, ma anche le lampade con elementi decorativi, con cui puoi dare alla stanza della cucina un aspetto insolito ed elegante.

Illuminazione della cucina

Il vantaggio principale della retroilluminazione a LED è che le modalità possono essere commutate a piacere e il bagliore bianco freddo diventa giallo caldo. Inoltre, altri colori possono essere selezionati.

Illuminazione della cucina

Cucina retroilluminata ambientata nello stile della Provenza

Illuminare il set da cucina e affondare

Illuminare il set da cucina rustico

Illuminazione di mobili da cucina

L'installazione della retroilluminazione a LED è semplice: basta incollarla su un nastro biadesivo sul fondo del piano di lavoro o sotto gli armadi a cerniera. Spesso, il nastro a LED è fissato sul fondo delle scatole da cucina destinate alla conservazione di posate e piatti.

Illuminazione della cucina

I nastri LED possono essere di diversi gradi di potenza, deboli e forti, a seconda dei quali svolgono il ruolo di illuminazione primaria o secondaria.

Per connettere il nastro alla rete, è necessario acquistare un driver speciale. Viene anche venduto nei negozi di costruzione e nei supermercati per la casa.

La retroilluminazione del set da cucina con striscia LED è una soluzione pratica per posizionare qualsiasi dimensione indipendentemente dallo stile scelto.

Illuminazione della cucina

Set da cucina retroilluminato nascosto

Retroilluminazione da cucina moderna

Cucina da tavolo retroilluminata

Accensione della cucina con lampade

Vantaggi dell'illuminazione a LED:

  • durata nel tempo;
  • efficienza;
  • Velocità di accensione

Lo svantaggio principale del nastro LED è che non è esposto a sporco, polvere e acqua. Per pulire lo sporco, potrebbe essere necessario rimuovere il nastro e ri-incollarlo. Particolarmente suscettibile al nastro di contaminazione, utilizzato come grembiule da cucina retroilluminato.

Illuminazione della cucina

Luci spot

Illuminazione della cucina

Retroilluminazione a LED

Set point da cucina retroilluminato

Retroilluminazione cucina wenge

Cucina da retroilluminazione integrata

L'illuminazione sotto i mobili della cucina può essere realizzata utilizzando i riflettori. Nei negozi si possono trovare i faretti con lampade alogene, che sono molto popolari. La luce delle lampade alogene è approssimata dallo spettro dei colori all'illuminazione solare. Per una stanza della cucina utilizzare i dispositivi sopraelevati o incassati basati punto.

Illuminazione della cucina

Per illuminare al meglio la cucina, si consiglia di rispettare una certa distanza tra gli apparecchi, di almeno 40 cm. Una disposizione ravvicinata può creare un'illuminazione troppo luminosa. Le luci sospese possono essere sul fondo degli armadi sospesi o lungo il piano di lavoro, in una visiera.

Illuminazione della cucina

Set cucina retroilluminato con cappuccio

L'illuminazione dall'alto viene spesso utilizzata per le cucine. Per installare un apparecchio da incasso, è necessario realizzare una rientranza nella parte inferiore degli armadi sospesi con un diametro di almeno 20 mm. Le luci spot sono ideali per l'illuminazione principale dell'area di lavoro.

Illuminazione della cucina

Illuminazione integrata dell'area di lavoro della cucina

Illuminazione della cucina

Nonostante il fatto che i produttori offrano una vasta gamma di apparecchi, scegliere l'illuminazione per le diverse aree di lavoro della cucina è piuttosto problematico. Cucina - un posto dove non solo puoi cucinare, ma anche rilassarti, chiacchierare con gli ospiti e persino pranzare. L'illuminazione a un livello può essere sconveniente.

Illuminazione della cucina

Per la cucina, si consiglia di selezionare un'illuminazione complessa di diverse aree di lavoro, e inoltre è possibile utilizzare la retroilluminazione con elementi decorativi.

Illuminazione della cucina

Il tavolo da cucina con illuminazione, che ha elementi decorativi, apparirà insolito e darà un certo stile alla stanza, decorandola. Per l'illuminazione decorativa utilizzare luci spot o lampade - LED e luminescenti.

Illuminazione della cucina

Illuminazione decorativa

Illuminazione della cucina

L'uso di lampade con elementi decorativi consente di decorare la cucina. Lampade a LED sotto forma di tubi o nastri sono fissati dal lato inferiore del set da cucina sopra il piano di lavoro o lungo il bordo del grembiule. Anche per l'arredamento possono essere utilizzate lampade fluorescenti.

Illuminazione della cucina

È possibile posizionare lampade decorative non solo nell'area di lavoro principale, ma anche nella parte inferiore degli armadi, sul soffitto, sugli specchi e sulle cornici, sul pannello dietro il supporto del bar, nelle cornici e nelle nicchie.

Per l'arredamento delle lampade da cucina, realizzate in stile tematico: sotto forma di piatti, teiere, samovar, sono perfette. Inoltre in vendita puoi trovare lampade a sospensione sotto forma di cucchiai, tazze o persino bottiglie di vino.

Illuminazione della cucina

Quando scegli le lampade decorative, dovresti dare la preferenza alle lampade fatte di vetro spesso e resistente. Tali lampade non solo devono essere facilmente lavate, ma anche resistere al carico, ad esempio, se lasciano cadere le stoviglie.

Illuminazione della cucina

Posizionamento dell'illuminazione per le aree di lavoro in cucina

Pensando al design della cucina e alla scelta delle lampade, è necessario dividere la stanza in diverse zone: area ricreativa, area di lavoro e area di stoccaggio. L'area di cottura dovrebbe essere illuminata più intensamente.

Illuminazione della cucina

Quindi, i proiettori più potenti devono essere collocati sopra una stufa a gas o elettrica, un tavolo da lavoro e un lavandino. In queste aree, la visione e l'attenzione in cucina sono più concentrate e la mancanza di illuminazione può portare a tristi conseguenze.

Illuminazione della cucina

L'illuminazione degli armadi non è meno importante dell'illuminazione dell'area di lavoro. Per illuminare l'auricolare, devi anche scegliere lampade luminose, che possono essere utilizzate come illuminazione principale o aggiuntiva per l'area di lavoro.

Illuminazione della cucina

Nella zona di ricreazione e stoccaggio, la migliore opzione di illuminazione è l'illuminazione decorativa. A seconda del design della cucina e della disposizione dei mobili, tale illuminazione può essere posizionata sulle ante di vetrine con vetro smerigliato, sopra gli armadietti superiori o sotto il soffitto, sotto i mobili inferiori (questa luce sarà leggermente visibile e attenuerà l'illuminazione); se il piano del tavolo è trasparente, può essere illumina
to dall'interno.

La retroilluminazione con lampade a LED o fluorescenti, così come l'utilizzo di faretti e lampade decorative, renderà la cucina un luogo dove è piacevole essere e prepararsi, e darà alla stanza uno stile speciale.

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

86 − 76 =