Siding o cartone ondulato: cosa scegliere per la decorazione esterna del balcone?

Voglio avere un bel balcone ben curato, ed è il rivestimento (aspetto) che gli conferisce un aspetto completo e attraente. La finitura del balcone all'esterno fornisce isolamento, impermeabilità e protezione della struttura dai carichi del vento e dalle condizioni climatiche avverse, quindi le caratteristiche tecniche dei materiali per la finitura del balcone dall'esterno sono importanti.

Finitura del balcone con lastra profilata bianca

Rivestire i rivestimenti e riscaldare il parapetto del balcone

Il rivestimento è il materiale di finitura più popolare fatto di cloruro di polivinile. La texture può imitare una pietra, un mattone, un albero. Per il tipo di installazione, il binario di raccordo è diviso in verticale e orizzontale (consente di allocare un balcone nell'architettura generale della struttura). Vengono prodotti pannelli singoli, doppi e tripli (questo è determinato dal numero di aste fissate).

Tipi di pannelli richiesti:

  • "Shipboard", ripetendo la forma della nave. I fogli sono prodotti con una doppia piega, che aumenta l'affidabilità della pelle;
  • "Double a spina di pesce" imita il rivestimento del rivestimento. Caratteristiche distintive: installazione semplice e veloce, peso leggero, rinforzi aggiuntivi (doppia piegatura della serratura anti-torcia);
  • "Blockhouse" si distingue con una vista cilindrica dei profili, che ricorda una cabina di tronchi).

Viene prodotto il raccordo dei seguenti parametri: lunghezza dei pannelli 3050-3660 mm, larghezza 179-255 mm, spessore 1,1-1,2 mm. Quando si modifica la loggia, è importante considerare che la velocità di installazione dipende dalla dimensione dei pannelli. Con i fogli lunghi e larghi, la facciata viene rapidamente allineata e le giunture sono meno numerose.

Vetri senza cornice del balcone con decorazioni

Vantaggi del rivestimento in vinile:

  • durata: la durata è di circa 50 anni;
  • resistenza all'aspetto di funghi, muffe, corrosione, quindi non necessita di rivestimenti protettivi aggiuntivi;
  • non è soggetto a variazioni di umidità o di temperatura (condizioni operative da -50 ° C a + 50 ° C);
  • eccellenti indicatori di rumore e isolamento termico;
  • materiale ecocompatibile;
  • è facile da montare indipendentemente e su una varietà di superfici (legno, mattoni, cemento);
  • Adatto per la placcatura di pareti non preparate, superfici;
  • un'ampia varietà di trame, una ricca tavolozza di sfumature;
  • resistente alla combustione, non / non si sbuccia;
  • valore democratico.

Finire un balcone sotto un albero

svantaggi:

  • fragilità - il materiale può rompersi sotto un'azione meccanica forte e acuta;
  • i pannelli non possono essere ripristinati / riparati;
  • si scioglie rapidamente.

Esecuzione di lavori

I lavori preparatori sul rivestimento forniscono una valutazione delle condizioni tecniche del balcone e l'esecuzione, se necessario, dei lavori di restauro. La base di cemento viene accuratamente pulita (rimuovere detriti, polvere). Se alla base si trovano piccole crepe, vengono sigillate con miscele speciali. Per ripristinare la piastra, danneggiata intorno al perimetro, viene installata una cassa di legno e il cemento viene colato. La grata / recinzione di ferro viene pulita dalla vernice scrostata e dalla ruggine e coperta con una nuova protezione.

1

Installazione di ringhiere in ferro battuto sul balcone

Per i lavori di finitura è necessario:

  • rivestimenti in vinile (il numero di pannelli viene calcolato in base alle dimensioni dell'area più un margine del 15-20%). La soluzione ottimale per la finitura del balcone è costituita da pannelli orizzontali larghi 25-35 cm;
  • Tavole (elementi per il fissaggio dei pannelli tra loro e sulla superficie del balcone);
  • profilo j-trim - usato come bordo, quando è allineato un solo muro (in tal caso può sostituire i listelli di partenza e di finitura);
  • Profilo di finitura - simile nella configurazione a j-trim, solo più sottile;
  • barre di legno (40x40 mm) - per la formazione della cassa;
  • elementi di fissaggio;
  • schiuma di montaggio.

La finitura del balcone dall'esterno con le proprie mani viene eseguita con un perforatore, un martello, un livello di costruzione, un cacciavite, una sega circolare.

Le guide di legno sono attaccate alla recinzione metallica: si forma una cassa esterna. Per fare questo, dal lato della strada del parapetto, una trave di legno viene accuratamente livellata, trattata con un antisettico incolore.

Finitura del balcone con rivestimenti in metallo

Le tavole di legno sono parallele l'una all'altra con incrementi di 50 cm. Gli elementi in legno sono fissati saldamente con viti alla griglia metallica nella parte superiore e inferiore.

Dopo l'installazione di listelli di legno iniziano a installare rivestimenti. Per la giunzione del binario di raccordo al muro, viene preparato un profilo a forma di j delle dimensioni desiderate. È fissato con viti dal lato della strada fino all'ultimo listello della cassa. Per una fissazione forte, sono sufficienti diversi punti di fissaggio (si osserva il passo di 30-40 cm).

Nella parte inferiore del parapetto, la piastra di partenza è posizionata perpendicolarmente alle travi della cassa. Innanzitutto, il profilo del trim e la piastra di partenza sono collegati tra loro ad angolo retto. Quindi, dall'esterno del balcone, l'asta viene avvitata con viti su ciascuna guida della bobina.

Progettazione di un balcone aperto

Il profilo finale viene installato parallelamente alla trave della cassa e fissato con viti. E gli elementi di fissaggio si trovano all'interno dei fori del profilo di fabbrica. La parte inferiore del profilo è fissata nell'ultima curva con l'aiuto di una vite con un ampio cofano.

Dopo aver montato i profili, la struttura è pronta per l'installazione del binario di raccordo. Il primo pannello viene inserito all'interno del j-trim iniziale della barra e del profilo di finitura. I fogli sono attaccati alle tavole della cassa. Adattare con cura due file. Ogni pannello è fissato sulla cassa mediante viti attraverso i fori di fabbrica.

Dopo la seconda fila, installa un foglio di penopolis tra le barre della cassa. Nella parte inferiore, il foglio è tenuto da raccordo. La parte superiore in eccesso del penoplex viene tagliata con un coltello. Allo stesso modo, tutti i fogli di penopolix sono installati tra i raggi della cassa. Successivamente, vengono installati i pannelli di raccordo rimanenti. E i loro lati si trovano all'interno della finitura e profili j-trim, e il lato orizzontale è fissato con viti alle barre di battuta.

Pannellatura del balcone

Il foglio superiore del raccordo è fissato con un margine. Dopo la glasura, la parte in eccesso viene tagliata appena al di sotto della marea e chiude la cucitura inferiore della schiuma.

La fase successiva del lavoro è la sigillatura delle cuciture. Uno strato di schiuma di montaggio viene applicato alle articolazioni di un penopolix e una cassa di legno. Inoltre, il giunto chiude la giunzione tra la lastra e i fogli isolanti.
Le giunture tra la cassa e la schiuma espansa vengono spazzate via. Un'attenta attenzione è rivolta agli angoli del balcone.

Quindi procedere al riscaldamento e alla finitura dei lavori dall'interno del parapetto.

Il rivestimento del balcone con un rivestimento esterno, eseguito da tutte le regole, è il garante del lungo servizio del balcone. Inoltre è necessario prestare attenzione alla qualità del materiale. I pannelli devono essere opachi, senza graffi, crepe, delaminazioni, qualsiasi tipo di difetti esterni. Sul taglio laterale, è possibile stimare l'uniformità dello spessore del binario di raccordo (questo parametro determina la resistenza dei fogli ai carichi di forza).

Decorare il balcone con la plastica

Finitura del balcone esterno con cartone ondulato

Un'alternativa degna di schierarsi coprendo l'esterno del balcone è il cartone ondulato.

Rivestimento profilato - materiale di copertura in acciaio zincato. Prodotto sotto forma di fogli profilati con rivestimento polimerico. vantaggi:

  • stabilità, alta resistenza (fornita da speciali nervature di rigidità);
  • eccellenti caratteristiche termofisiche;
  • installazione facile e peso leggero (nessun rinforzo supplementare della base del balcone);
  • cura semplice (abbastanza da pulire con un panno umido);
  • una variegata tavolozza di colori dello strato protettivo superficiale;
  • aspetto attraente, prezzo ragionevole.

La finitura del balcone viene eseguita su un telaio appositamente fornito dei tubi profilati (si consiglia di sostituire i vecchi modelli non idonei con quelli nuovi). Il modo più semplice è quello di fasciare i profili paralleli alle pareti della casa. Si raccomanda di trattare il telaio con un primer e dipingerlo contro la corrosione.

Finitura del balcone con cartone ondulato Finitura del balcone con cartone ondulato

I fogli di montaggio partono dall'angolo. Il materiale è fissato con viti speciali con guarnizioni in gomma. Agli angoli del balcone, il foglio è semplicemente avvolto e fissato. Alle teste degli elementi di fissaggio non spiccano sullo sfondo del rivestimento, sono verniciati nel colore appropriato.

Nei punti del giunto del muro e del cartone ondulato vengono installate tavole speciali.

Rivestimento del balcone con cartone ondulato

Saidin o profilato: cosa preferire?

I pannelli di rivestimenti in vinile sono interessanti per imitare la superficie dell'albero (rivestimento, travi). Una tale prestazione conferisce ai balconi un aspetto non standard e individuale.

Le lamiere profilate hanno un aspetto profilato (la tecnologia viene utilizzata per realizzare i rinforzi del materiale) e possono essere distinte solo dalla tavolozza dei colori.

installazione

I rivestimenti in vinile sono dotati di fori di fabbrica speciali per il montaggio. All'installazione viene offerto l'uso di elementi di finitura per la formazione di un design estetico. E il montaggio di rivestimenti non richiede abilità speciali.

Le lamiere profilate sono fatte di lastre solide. Quando si attacca il materiale, non è possibile utilizzare elementi speciali di finitura. L'installazione include un minimo di processi.

Pannellatura del balcone con rivestimenti in PVC

Durata e condizioni operative

Il raccordo di qualità durerà circa 50 anni senza perdita di proprietà estetiche e di consumo.

La vita utile garantita del cartone ondulato zincato è di 25-30 anni. È possibile scegliere prodotti con rivestimento in alluminio e zinco, con una vita utile dichiarata fino a 40 anni.

Siding nella decorazione del balcone

Entrambi i materiali tollerano perfettamente condizioni meteorologiche difficili e variazioni di temperatura / umidità.

Se è difficile scegliere il materiale di rivestimento, è possibile consultare un professionista. È l'esperto che valuta correttamente le condizioni del balcone e suggerisce la decisione giusta. Soprattutto perché il costo del rivestimento e del cartone ondulato può essere considerato equivalente.

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

70 + = 80