Come scegliere un essiccatore per frutta e verdura

Che tipo di essiccatore per frutta e verdura è meglio scegliere?

Dal momento in cui le persone hanno iniziato a partecipare alla raccolta, c'era anche un processo come l'essiccazione. È stato e rimane fino ad oggi il modo più semplice ed economico per salvare quasi tutti i componenti utili dei prodotti. Oggi, questo compito è stato notevolmente facilitato.

Il livello di umidità, la temperatura sufficiente e la velocità della fornitura d'aria sono ora controllati da un dispositivo senza il tuo intervento e controllo.

In questo articolo ti diremo quale essiccatore per frutta e verdura è meglio scegliere nel 2017, cosa cercare e cosa dicono le opinioni dei clienti e degli esperti su questo argomento.

Cosa cercare

Ora puoi facilmente e rapidamente, ma in anticipo tagliare, asciugare non solo pezzi di mele, prugne, pesche e pere, ma anche una varietà di bacche, funghi, pane.

Non c'è più alcun bisogno di impegnarsi in attività amatoriali e cercare di asciugare la frutta nel forno o sul balcone.

L'essiccatore per frutta e verdura non è un dispositivo super complicato. Infatti, consiste in un elemento riscaldante, un ventilatore, scomparti per il posizionamento dei prodotti e l'alloggiamento corrispondente.

Tuttavia, ci sono un certo numero di caratteristiche che possono complicare il processo di selezione.

Come scegliere un essiccatore per frutta e verdura

Parleremo solo di quelli che sono davvero la chiave. Quindi, prestare attenzione a:

1. Cosa può asciugare. Questo può essere mostrato direttamente sulla scatola o dettagliato nella guida dell'utente. Di norma, un "assortimento" obbligatorio di prodotti che possono essere collocati nell'asciugatrice comprende verdure, frutta, funghi, verdure e frutti di bosco.

Solo in alcuni modelli è possibile asciugare pezzi di pesce e carne e anche per asciugare il pane. Qui è necessario procedere da ciò che si sta per raccogliere. Se solo frutta secca, quindi la possibilità di asciugare a nulla.

2. Il tipo di controllo è meccanico o elettronico. Nel primo caso, si specifica la modalità desiderata mediante un interruttore di forma circolare convenzionale, che può essere spostato in senso orario e antiorario.

Il controllo elettronico viene effettuato premendo i pulsanti touch o silicone e tutti i dati necessari vengono visualizzati sul display.

Se hai intenzione di acquistare un essiccatoio per frutta e verdura per una persona in età avanzata, è meglio scegliere un'opzione di controllo meccanico.

3. Il potere non gioca un ruolo primario qui. È completamente commensurabile e proporzionale alla capacità dell'essiccatore.

Qui, per esempio, una forma visiva, in cui si paragona la padrona e cerca di determinare che cosa l'essiccatore per le verdure è meglio, in base alla propria esperienza di usarli. È interessante.

Pertanto, se si acquistano pochi prodotti e raramente, scegliere un modello con una capacità ridotta. Per quei casi in cui vi è un approvvigionamento stagionale, ma su larga scala di frutta secca, è meglio acquistare un modello più grande.

Opzioni aggiuntive

L'elenco di queste caratteristiche ausiliarie include alcuni di questi, che dovrebbero essere fermati e descritti in dettaglio:

  • timer aiuterà a impostare il tempo durante il quale vale la pena asciugare. In linea di principio, sono dotati di quasi tutti i modelli. Gli altri sono troppo vecchi o hanno predefiniti software predefiniti.
  • Regolazione della sezione è la capacità di regolare la loro altezza e l'ordine di posizionamento più conveniente per il processo di essiccazione. Questa opzione può semplificare notevolmente il processo e offrirti più opzioni.
  • autostop spegnere l'asciugatrice dopo il tempo specificato.

Vantaggi degli essiccatori

Come scegliere un essiccatore per frutta e verdura

Riassumendo la revisione delle caratteristiche importanti di questi dispositivi, vorrei evidenziare separatamente i vantaggi degli essiccatori per frutta e verdura in quanto tali.

1. Compatibilità ecologica - prodotti essiccati in tale essiccatore, assolutamente puliti e igienici. In contrasto con l'essiccazione nel forno o su una stufa a gas, non ci sono tracce di loro, o residui di combustione, prodotti di combustione, ecc.

2. E 'davvero veloce - Tagliare a fette o fette, caricarli in una sezione e andare a fare la propria attività. E dopo poco tempo hai preparato frutta secca o pesce essiccato.

Nel corso del tempo, come si vedrà più tutte le caratteristiche della preparazione di frutta e verdura per l'essiccazione, questo processo richiederà ancora meno tempo.

3. Si salva non solo il tempo - in effetti l'asciugatrice paga. Ciò si manifesta nel fatto che non è più necessario pagare più del dovuto per prodotti simili già confezionati e venduti nei supermercati. Sono molto più costosi, il loro assortimento è limitato, hanno bisogno di andare al negozio.

Inoltre, non è noto quanti di questi tipi di frutta secca confezionata siano rimasti sullo scaffale e quali siano ora di qualità e gusto. Inoltre, questa economia "si estende" ai prodotti in cui i tuoi frutti secchi saranno: torte, composta, casseruole, rotoli, ecc.

4. Assortment ti definisci. Se vuoi solo mele rosse e pere gialle, e desideri, puoi anche raccogliere funghi bianchi, frutti di bosco e altri frutti esotici. Su Internet è possibile trovare un'enorme quantità di recensioni e consigli pratici per l'essiccazione di determinati frutti, nonché singole varietà.

Come scegliere un essiccatore per frutta e verdura

5. In tutte le condizioni. Ora, al fine di asciugare rapidamente i prodotti di cui sopra, non è necessario andare necessariamente al villaggio o alla dacia. Tutto può essere fatto facilmente in qualsiasi cucina della città in qualsiasi momento dell'anno. D'accordo che è molto comodo e pratico.

Non preoccuparti, scegliere un essiccatore per frutta e verdura non è così difficile come sembra a prima vista. Il suo principio di funzionamento è molto semplice e lo complicano, molto probabilmente, i produttori non lo faranno.

Ti consigliamo di orientarti, cosa sarà asciugato e in quali quantità - questi sono i parametri più importanti. Idealmente, se v'è una tale possibilità, è meglio prendere l'essiccatore per un uso temporaneo, per esempio, vicini o amici.

Quindi non puoi più teoricamente, ma da un punto di vista pratico, apprezzare la maggior parte delle sfumature del funzionamento di questi dispositivi.

Tipi di disidratatore: quale scegliere?

Come scegliere un essiccatore per frutta e verdura

Sembra che con il fatto che l'asciugatrice sia una cosa utile, abbiamo deciso. Ora devi decidere quale ti serve. E la prima cosa a cui devi pensare seriamente è quale tipo di asciugatrice faresti meglio a comprare.

I produttori offrono due tipi principali: infrarosso e convettivo. E, naturalmente, dicono che tutti sono praticamente impeccabili. È davvero così? Ora lo scopriremo!

1. Il primo evapora l'umidità con l'aiuto dei raggi infrarossi. Ti viene promessa affidabilità e un massimo di vitamine. Cosa abbiamo in effetti?

Argomenti "Per" insidie
I prodotti vengono lavorati a una temperatura di 40-60 gradi. Questo approccio aiuta davvero a preservare il massimo di sostanze utili. Valgono molto Il prezzo inizia a 5.700 rubli.
Il colore e l'odore praticamente non cambiano. I prodotti devono essere pretagliati a metà.
I modelli più moderni hanno un consumo di energia molto economico A ++. Piccola quantità di carico
Il processo richiede una media di 5-6 ore. Male secca i noccioli - essi, a giudicare dalle recensioni, rimangono spesso umidi.
I raggi infrarossi hanno anche un effetto antibatterico: tali frutti secchi possono essere conservati fino a 2 anni.
Praticamente silenzioso.

Come scegliere un essiccatore per frutta e verdura

A proposito: Questo tipo è un modello molto interessante - panno-essiccamento. Se non hai bisogno di molta verdura o frutta secca, fai attenzione al tappetino a infrarossi che, una volta usato, dovrà essere arrotolato in un rotolo con ripieno di frutta o verdura. Occupa poco spazio e costa fino a 1000 rubli. Bonus inaspettato - molti usano la "tovaglia" inclusa come riscaldatore.

2. convettivo - modello con ventola e riscaldamento incorporati, che riscalda l'aria fino a 80 ° C. Il tipo più comune di essiccatore. Nella nostra valutazione hanno "occupato" la maggior parte dei posti.

Come spiegare la loro popolarità: marketing di successo o alta qualità?

Vantaggi espliciti Contro inaspettato
Ampia scelta - più di 200 modelli di diverse dimensioni, forme, capacità e tipi di design di tutti i segmenti di prezzo. L'asciugatura richiede più tempo.
Buona spaziosità - Puoi caricare simultaneamente fino a 5-6 kg di verdura e frutta. Grande perdita di sostanze utili, rispetto agli analoghi a infrarossi.
Non puoi solo asciugare i prodotti vegetali, ma anche carne, pesce, pollame. Elevato consumo energetico.
Prezzo accessibile. Il più economico dei modelli che abbiamo trovato è 250 rubli. In media, per 1,5-2 mila puoi acquistare un dispositivo davvero affidabile. Se nell'infrarosso le verdure e la frutta si conservano quasi in modo naturale, possono cambiare in modo significativo.
È vero, questo non influisce sul gusto.
Molto rumoroso.

Onestamente, è difficile per noi dire obiettivamente quale essiccatore è meglio con o senza ventola. Rispondi a te stesso una serie di domande: cosa e in che quantità pensi di raccogliere, quanto è importante l'ergonomia per te, è possibile rimuovere un'unità rumorosa dalla "zona udibile"?

Siamo sicuri che, dando la priorità, sarai in grado di decidere! A cos'altro prestare attenzione? Continua a leggere!

È possibile fare a meno dell'essiccatore

In precedenza, frutta e verdura servivano con successo a casa e senza dispositivi speciali. Vale la pena sostituire l'essiccatore? Ora vedremo.

Nel forno
  • Se non c'è la convezione nel forno, frutta e verdura si asciugheranno in modo non uniforme.
  • È necessario "indovinare" con la temperatura: a bassa umidità non evaporerà, con un prodotto alto si brucerà.
  • Grande consumo di energia.
Nel microonde
  • L'essiccazione di qualità è un tempo lungo. Quindi preparati a pagare per l'elettricità.
  • Dobbiamo tagliare con cura i pezzi - dovrebbero essere il più uniforme possibile.
  • È molto importante scegliere la temperatura esatta (puoi imparare solo dall'esperienza).
Il modo naturale (al sole)
  • Insetti. Alla dacia devi pensare a come proteggere il cibo, sul balcone - come impedire che entrino nell'appartamento.
  • Un tempo molto lungo. Anche nelle giornate soleggiate, dovrai attendere almeno 3-4 giorni (a seconda della verdura o della frutta scelta).
  • Stagionalità - dopo tutto, non abbiamo l'estate tutto l'anno e l'asciugatrice può essere utilizzata tutto l'anno.
Nel bagno Francamente, questo metodo sorprende anche noi - per questo è necessario riscaldare bene lo stabilimento balneare e appendere i prodotti tagliati su fili o fili vicino alla stufa.
La temperatura di circa 70 gradi dovrà resistere a 3-4 ore. Quindi dargli un tuffo naturale.
Gli svantaggi sono ovvi: lunghi e laboriosi.

Come puoi vedere, ci sono abbastanza metodi alternativi, ma tutti implicano un numero enorme di inconvenienti.

A nostro avviso, l'essiccatore trae beneficio sotto tutti gli aspetti da uno dei metodi sopra descritti.

Inoltre, dovresti aver cura in anticipo, dove conservare tutti i raccolti. Una buona scelta saranno tutti i tipi di contenitori di plastica o di vetro, confezioni di alimenti di qualità con un serpente e sacchi speciali per conservare il cibo.

La pratica dimostra che è meglio comprare diversi contenitori dello stesso modello. Questa mossa, in primo luogo, distribuirà la frutta secca a singoli vasetti e, in secondo luogo, l'insieme di contenitori pieni trasparenti appare molto bene sullo scaffale o nella scatola.

1

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*

4 + 4 =